Un viaggio nei vini antichi della Locride

Ad accogliere i giornalisti del Concours Mondial si è presentata la Locride migliore, la Locride dei produttori di un territorio baciato dal sole ed accarezzato dallo zefiro, un territorio che vuole far conoscere le eccellenze enogastronomiche di livello. All’arrivo a Gerace, nel complesso di San Francesco, con l’allestimento curato dal GAL Terre Locridee, gli ospiti provenienti da tutta Europa sono stati accolti dall’inno del Concours, interpretato dal vivo dal compositore Francesco Loccisano, con la sua chitarra battente. Poi, accompagnati...